L’aeroporto di Tripoli ricostruito dagli italiani: finalmente qualcosa si muove

Dopo mesi controversi e ricchi di dubbi più che di certezze, qualcosa si sta muovendo il Libia da un punto di vista delle opportunità per le imprese italiane.

Infatti un consorzio di casa nostra ha siglato a Tripoli un accordo con il governo per ricostruire l’aeroporto che, dal 2014, è di fatto inutilizzabile. Si tratta di due terminal che saranno dedicati ai voli nazionali e a quelli internazionali.

Parliamo di circa 30mila metri quadrati di superficie totale, per un progetto che vedrà i primi risultato entro massimo un anno, mentre per il secondo terminal saranno necessari ulteriori sei mesi. E l’importo dovrebbe aggirarsi sugli 80 milioni di euro.

twitter@ReteLibia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...