Obiettivi e premesse del Forum italo libico di Agrigento

forumLa Farnesina vuole cambiare passo sulla Libia? Il primo Forum economico italo-libico, ad Agrigento il 7 e l’8 luglio, ha l’obiettivo di dare seguito alla visita del Ministro degli Esteri Angelino Alfano a Tripoli dello scorso 6 maggio, quando venne accolto dal Vice Primo Ministro Maiteeg. Obiettivo del neo movimentismo tra le due sponde del Mediterraneo è aprire una riflessione approfondita, con la presenza imprescindibile del settore privato, sulle prospettive che si apriranno nel mercato libico per le imprese italiane.

“La Libia costituisce storicamente un partner d’eccezione per l’Italia, non solo sul piano politico e della sicurezza, ma anche su quello economico”, ha ribadito Alfano, aggiungendo che “il Governo italiano è fortemente impegnato per la stabilizzazione del Paese e il ripristino delle condizioni di sicurezza necessarie per il rilancio delle relazioni bilaterali sotto tutti i profili e, in particolare, per quanto riguarda la cooperazione economica, infrastrutturale ed energetica”.

E ancora: “Il Governo italiano intende rafforzare l’amicizia e la cooperazione nelle aree dello sviluppo economico e sociale e, in particolare, sostenere gli sforzi per la ricostruzione della Libia. Vogliamo consolidare ulteriormente il partenariato bilaterale, fondato sulla cooperazione economica, infrastrutturale ed energetica e promuovere in entrambi gli Stati ulteriori attività di cooperazione economica e commerciale”.

Quattro i panel del Forum (presso il Dioscuri Bay Palace Hotel di San Leone) dedicati a prospettive per gli investimenti internazionali in Libia; energia e reti; quadro finanziario e crediti delle aziende italiane; infrastrutture.

Tra i relatori i ministri libici dell’Economia Nasir Shaghlan e della Finanza Abubaker Ghafal e i rappresentanti di CDP-Sace, Confindustria, Unicredit, FSI, Leonardo tra i numerosi partecipanti per parte italiana.

Nella sera del 7 dopo la firma della Dichiarazione ci sarà un pranzo presso l’hotel Villa Athena di Agrigento, al quale parteciperanno, oltre alle delegazioni ministeriali italiana e libica, esponenti del mondo imprenditoriale italiano.

twitter@ReteLibia

Un pensiero su “Obiettivi e premesse del Forum italo libico di Agrigento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...